La grande boxe a Sa Segada

ALGHERO – Sabato 23 settembre a partire dalle ore 17,00 la borgata di Sa Segada ospiterà l’evento “Boxe, i migliori pugili della Sardegna” organizzato dal Comitato di Borgata di Sa Segada – Tanca – Farrà in collaborazione con il Centro Sport Kombat di Alghero. L’ingresso è gratuito ed è patrocinato dal Comune di Alghero e della Fondazione Alghero. Sono previsti incontri di Boxe in piazza su ring regolamentare, intrattenimenti e possibilità di cenare in loco con panini preparati dal Comitato di Borgata. Di seguito il programma della manifestazione.

P.S.

Alghero-Scala Piccada: grande attesa

ALGHERO – Ad Alghero il rombo dei motori è già alto. Nella Riviera del corallo e in tutta la Sardegna cresce l’attesa per il ritorno in grande stile della Alghero – Scala Piccada. La cronoscalata automobilistica che sfida i tornanti della statale 292 nord occidentale sarda da Alghero verso Villanova Monteleone si disputerà il 28 e il 29 ottobre. Negli ultimi sei anni la gara, che quest’anno giunge alla 56a edizione, si è disputata una sola volta. Problemi vari ne hanno impedito l’organizzazione, ma ormai acqua passata e nel quartier generale di Aci Sassari, in viale Adua, i pensieri del presidente Giulio Pes di San Vittorio e degli altri componenti del consiglio di amministrazione, in sella da meno di un anno, sono tutti rivolti all’organizzazione di una manifestazione che rappresenta, per il club, per tutto il mondo delle corse, gli appassionati, i piloti e le case automobilistiche, un appuntamento con la storia della cronoscalata in Sardegna, se non in Italia.

Sono soprattutto degli elementi tecnici, agonistici, economici e culturali di una formula rinnovatissima e sperimentale ad aver contagiato di nuovo tutti con la “febbre” da Scala-Piccada, organizzata col patrocinio e il sostegno entusiasta di Comune di Alghero e Fondazione Alghero, che sin da subito hanno creduto al progetto di rilancio della manifestazione prospettato da Aci Sassari. Anzitutto il percorso, che sarà più lungo rispetto al passato, toccando quota 6 chilometri e 300 metri. Si partirà all’altezza del querceto che di recente è stato risistemato dal Team Alghero Corse. Un’altra novità di “Alghero – Scala Piccada 2017” è che il grande circo automobilistico arriva in città. Appassionati, addetti ai lavori, semplici curiosi e turisti potranno gustarsi la grande kermesse arrivando direttamente a piedi al parco assistenza e ai box, che si insedieranno tra via della Resistenza e via Giovanni XXIII.

Sarà attivato anche un servizio navetta che accompagnerà il pubblico nelle curve più significative, garantendo alla manifestazione i massimi standard di di sicurezza. Tutto questo consentirà alla manifestazione di avvicinarsi alla gente, proponendosi come evento in grado di contribuire al progetto della Riviera del corallo di allungare la stagione turistica. Un obiettivo che sarà perseguito attraverso un’intera settimana di eventi collaterali, tra concerti, performance artistiche, mostre sulla storia della gara e dell’automobilismo in Sardegna e in Italia, degustazioni di prodotti tipici e momenti di puro intrattenimento.

Chi vuole sapere tutto su passato, presente e futuro della manifestazione può collegarsi al nuovo sito http://www.scalapiccada.it. Man mano che il programma sarà dettagliato, lì si troverà tutto. Intanto è possibile scaricare e compilare la scheda di adesione che potrà essere inoltrata da marteì 27 settembre, giorno dell’apertura delle iscrizioni. Ci sono anche tutti contatti per ulteriori informazioni, e le notizie che riguardano le convenzioni navali per chi arriverà da oltre Tirreno.

Intanto la macchina organizzativa procede. Venerdì 22 settembre ci sarà l’incontro con la ditta Cattogno, che gestirà il servizio navetta tra il centro città e l’area della corsa. Martedì 26 dalle 18 alle 20 nella sala Mosaico del Museo della città, con ingresso da Lo Quarter, ci sarà invece un incontro pubblico con tutti quelli che desiderano far parte dell’organizzazione. Sarà presente anche Fabrizio Fondacci, l’esperto direttore di gara, individuato da Aci Sassari per assicurare all’evento uno staff tecnico di primissmo livello. Grazie a questo e altri incontri in programma nell’arco del prossimo mese, la grande festa della “Alghero-Scala Piccada” sarà il frutto della condivisione con tutti gli attori economici, culturali, sociali e istituzionali di Alghero, di Villanova Monteleone e, in generale, del Nord Ovest Sardegna. L’invito di Aci Sassari per l’incontro di martedì prossimo è rivolto anche o soprattutto a loro.

Nella foto Omar Magliona Jr

S.I.

Rugby, Amatori: oggi test-match

ALGHERO – L’Amatori Rugby Alghero è pronta per il primo appuntamento ufficiale della stagione 2017/2018 che prenderà il via il prossimo 1 Ottobre. Oggi (sabato) pomeriggio, a partire dalle 17.00, il campo di Maria Pia ospiterà il classico derby tra la compagine algherese e il Capoterra, altra squadra sarda presente ai nastri di partenza del girone 1 della serie B nazionale.

Verrà disputata una partita, suddivisa in 4 tempi da 20 minuti ciascuno. Sarà l’occasione per l’Amatori Alghero di Marco Anversa di presentare ai tifosi i nuovi innesti della rosa e ritrovare i tanti confermati locali che costituiscono l’ossatura della squadra. Un primo banco di prova quindi per misurare il livello del gruppo, dopo due settimane di preparazione atletica. Insomma un bel pomeriggio di sport, seguito dall’immancabile terzo tempo, al quale sono invitati a partecipare tifosi e simpatizzanti.

Nella foto l’Amatori

S.I.

Volley, Sottorete cerca giocatori

ALGHERO – La ASD Pol. Sottorete Alghero, società che in questi ultimi anni si è distinta nel territorio regionale e nazionale partecipando al campionato UISP di volley misto, cerca ragazzi e ragazze senza limiti d’età che avrebbero il piacere di iniziare, riprendere o continuare l’attività sportiva della pallavolo col fine di divertirsi e di partecipare alla nuova stagione del campionato amatoriale. Campionato che prevede uomini e donne giocare assieme, (3+3 sempre in campo obbligatoriamente) in un torneo invernale provinciale, con la possibilità nell’eventuale vincita finale di accedere alle finali nazionali in programma nella Riviera Romagnola a Rimini nel mese di giugno. Per chi fosse interessato anche per sole informazioni email info@sottorete.it telefono 3701000590 chiedere di Stefano.

Nella foto Sottorerete

P.S.

Basket, 3 algheresi nella regionale

ALGHERO – Grande soddisfazione in casa Pallacanestro Alghero. I giocatori Davide Brembilla e Nicola Nulvesu sono stati convocati con la rappresentativa della Sardegna per il torneo Maschile e Camilla Demetrio Blecic per il torneo Femminile della Sardinia Cup Manifestazione riservata alle rappresentative Regionali U14 con la Lombardia, Lazio e Trentino nel torneo maschile e Lombardia, Lazio e Veneto nel il Torneo femminile che si svolgerà a Nuoro questo fine settimana.

Nella foto i ragazzi chiamati nella rappresentativa regionale

S.I.

Madeddu prepara l’Amatori

ALGHERO – L’Amatori Rugby Alghero si affida a Gianni Madeddu. Sarà lui a curare la preparazione atletica della prima squadra per la stagione 2017/2018 al via dal prossimo 1° Ottobre. Per il professore algherese si tratta di un ritorno dopo la collaborazione cominciata nel 2003/2004. Non solo innesti nella rosa ma anche nuove figure a lavoro per la squadra in vista dell’inizio della nuova stagione 2017/2018. La dirigenza dell’Amatori Rugby Alghero ha voluto che fosse Gianni Madeddu a curare l’aspetto fisico e atletico dell’Amatori Rugby Alghero che il prossimo 1° Ottobre esordirà in campionato in casa del Sondrio. Dunque, il professore algherese sarà il nuovo preparatore atletico della compagine algherese.

Quello di Gianni Madeddu nell’organico della società ovale algherese è un gradito e voluto ritorno. Il professore algherese che insegna presso il l’istituto comprensivo n° 2 di Alghero, da diversi anni collabora con l’Amatori in qualità di referente per il progetto rugby a scuola. La sua figura di preparatore atletico della squadra algherese risale al 2003/04 quando l’Amatori, allora allenata da Ramiro Cassina(in veste anche di giocatore), chiuse il campionato al terzo posto sfiorando la promozione in Top Ten. La collaborazione tra Madeddu e il club andò avanti ancora per due anni. Non solo palla ovale nel curriculum di Madeddu ma anche collaborazioni con alcune società di calcio del territorio. Inoltre da due anni collabora con il CSI dove tiene corsi di formazione motoria per giovani calciatori rivolti agli aspiranti tecnici delle scuole calcio. L’Amatori Rugby Alghero con gran piacere esprime soddisfazione per essere riuscita a coinvolgere un uomo di questa esperienza nel suo progetto e augura a Gianni Madeddu buon lavoro in vista dell’inizio ufficiale della preparazione, fissato dall’allenatore Marco Anversa per il prossimo 4 Settembre.

Nella foto Gianni Madeddu

Gare auto, Aci: corso commissari

SASSARI – Si terrà il 14, 15 e 16 settembre il corso gratuito per commissario di percorso – qualifica Cp – organizzato dall’Automobile Club Sassari. Giovedì 14 e venerdì 15 le lezioni si terranno dalle 18 alle 20, mentre sabato 16 gli incontri inizieranno alle 15 e proseguiranno sino alla fine dei lavori. Il sabato successivo, 23 settembre, ci sarà l’esame finale. Il corso sarà ospitato nella sede dell’Aci di Sassari, in viale Adua 32. Chi fosse interessato può iscriversi inviando entro il 12 settembre la propria domanda alla mail ufficiosportivo@sassari.aci.it, indicando nome, cognome, luogo e data di nascita, residenza, codice fiscale, numero di patente e di telefono. Per approfondimenti e ulteriori informazioni è possibile consultare anche www.sassari.aci.it e www.facebook.com/acsassari.

Nella foto un momento dello slalom Alghero-Scala Piccada

S.I.

Baseball con atleti non vedenti

ALGHERO – L’Associazione Sportiva Dilettantistica “Gruppo sportivo Thurpos dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Cagliari”, in collaborazione con le Tigri Baseball Alghero e la Catalana Baseball & Softball, organizzano, nella giornata di Sabato 2 Settembre alle ore 10.00 nel diamante di Maria Pia delle Tigri, una giornata dedicata al Baseball ma soprattutto alla variante di questo sport giocato dai non vedenti. La Thurpos Cagliari è una società sportiva che si occupa di sport per disabili visivi (ciechi e ipovedenti), costituita nel maggio del 2017 e il primo sport praticato è stato proprio il baseball per ciechi, che da ormai 10 anni conta un campionato nazionale che vede impegnate 10 squadre in tutta la nazione. Per saperne di più sulla pratica di questo sport e su chi lo organizza e gestisce, è possibile visitare il sito della AIBXC (associazione italiana baseball per ciechi) che fino ad oggi ha gestito questo campionato in autonomia e che dal 2018 sarà incorporata nella FIBS (Federazione Italiana baseball e softball).

Il baseball per ciechi è una versione del baseball adattata alle esigenze dei non vedenti, molto vicina a quella del baseball per normodotati, ma che attraverso alcuni piccoli accorgimenti, permette anche a chi non vede di poter praticare questo meraviglioso sport. Infatti il campionato è aperto non solo ai ciechi totali ma anche a chi ha un minimo residuo visivo, a patto che tutti i giocatori siano bendati e quindi partire tutti sullo stesso piano.
La partita dimostrativa, finalizzata alla divulgazione di questa disciplina sportiva prevede una sfida tra i Thurpos e una “squadra di temerari” costituita da atleti o ex atleti delle Tigri e della Catalana che provino a cimentarsi nel gioco del baseball senza utilizzare la vista e divertendosi in totale sicurezza. Nel corso della mattinata un gruppo di ragazzi tra i 15 e i 25 anni, affetti da disabilità visiva, che in quei giorni partecipano ad Alghero ad un campo estivo organizzato dall’Unione Italiana dei Ciechi e degli ipovedenti, si cimenterà in giochi a tema e legati al baseball.

Questo il programma del 2 Settembre: h. 09.00 (presentazione della sfida e spiegazione delle le regole del baseball per ciechi); h. 10.00 (partita tra l’ASD Thurpos e la Tigri/Catalana); h. 11.00 (i Thurpos e le Tigri faranno scendere in campo i ragazzi del campo estivo coinvolgendoli nei fondamentali dello sport del baseball).
«Attraverso questa manifestazione – spiega Giuseppe Tocco, Vice Presidente ASD “Gruppo sportivo Thurpos dell’UICI di Cagliari” – il nostro intento è molteplice: pubblicizzare questo sport, farci conoscere per cercare persone che possano sostenere lo scopo di riuscire a trovare i mezzi per poter partecipare al prossimo campionato nazionale, e infine, dare alla comunità algherese la possibilità di partecipare ad un evento che sensibilizzi la popolazione sulle potenzialità dei non vedenti e sull’importanza dello sport per i disabili». Si invitano tutti gli appassionati di baseball e le persone sensibili allo sport, alla partecipazione a questa importante manifestazione.

Nella foto una squadra delle Tigri

S.I.

Riparte la Pallacanestro Alghero

ALGHERO – Da lunedì 4 settembre, la Pallacanestro Alghero riprenderà gli allenamenti dei corsi di minibasket e basket con tuttti i gruppi, dopo la consueta pausa estiva. Infatti il Centro minibasket inizia lunedì 4 settembre al PalaManchia con i riconfermatissimi Istruttori Francesca, Luca , Fabio e Antonello, ma anche i vari gruppi giovanili riprendono l’attività come il gruppo Under 14 ,Campione Regionale uscente, e il gruppo Under 15 sempre allenati da Coach Brembilla, il gruppo Femminile Under 15 e 14 con il Coach Azzellini e il gruppo esordienti maschile e femminile con l’Istruttore Antonello Muroni.

Inoltre da lunedì 17 sono previsti per tutti i gruppi minibasket tre giornate di OPEN DAY con Nutella Party per i nuovi ragazzi e ragazze che invitiamo a venire a provare. Anche i gruppi Senior si preparano a scendere in campo, infatti questo anno la Pallacanestro Alghero maschile riparte dalla Promozione con Coach Cardone e dalla Serie C femminile avendo dovuto rinunciare alla Serie B Femminile per tutta una serie di situazioni, non ultima quella finanziaria.

Il mese di settembre si preannuncia già ricco di impegni, infatti, il Formatore Nazionale Antonello Muroni responsabile tecnico della associazione algherese, per via dell’incarico sia regionale che nazionale, sarà impegnato a Cagliari con lo Staff Regionale che a Roma con quello Nazionale.

Nella Foto un momento della Premiazione della stagione sportiva uscente

S.I.

Tiro in apnea, stage ad Alghero

ALGHERO – Ad Alghero il primo stage regionale per gli atleti del Tiro al Bersaglio Subacqueo, la disciplina in forte crescita praticata in immersione in apnea. L’appuntamento è per domenica 1 ottobre nella piscina comunale di Maria Pia. Ad organizzare lo stage è la ASD G. Corallo Sub Alghero in collaborazione con H2O, attuale gestore della piscina comunale. Il tiro al bersaglio subacqueo si pratica in un bacino delimitato e consiste nel tirare in immersione, con un fucile di serie, a bersagli fissi. La disciplina si divide in quattro specialità: Tiro Libero, Biathlon, Super Biathlon e Staffetta per Società

Ad Alghero si daranno appuntamento tutti gli atleti tesserati FIPSAS, ( per i non tesserati è prevista l’apertura di una assicurazione temporanea FIPSAS), insieme agli atleti regionali della Scuola Apnea Sardegna. Lo stage, rivolto alle categorie maschile e femminile, è finalizzato a selezionare gli atleti per la partecipazione alle prove selettive sarde in vista del prossimo campionato italiano. In Italia il numero di praticanti è in aumento; contrariamente alle attività svolte in mare, è possibile gareggiare tutto l’anno ed in ogni zona, purché sia disponibile una piscina. Dal 2014 questa attività si svolge anche a livello internazionale, essendo stata ufficialmente riconosciuta dalla CMAS.

Il regolamento è quello della FIPSAS scaricabile dal sito dal seguente indirizzo: http://portale.fipsas.it/Sezioni/Attivit%C3%A0Agonistiche/Tiroalbersagliosubacqueo/tabid/372/language/it-IT/Default.aspx . Per prenotazioni o chiarimenti, atleti ed aziende o rivenditori che volessero far testare i loro prodotti, a titolo gratuito, possono contattare la soc. Corallo Sub Alghero inviando una e-mail a corallosubalghero@tiscali.it, o contattando il capitano della squadra Giuseppe Sotgiu allo 3463944554
A tutti coloro che si iscriveranno verrà inviato il programma dettagliato della manifestazione.

Nella foto un’immagine dello stage

S.I.